Obiettivi

Il progetto ha lo scopo di realizzare un sistema di mitigazione del rischio di collisione tra mezzi e tra mezzi e persone in aree ristrette ed affollate da mezzi ed operatori diversi. A tal fine, nell’ambito del progetto, si prevede di realizzare a partire da COTS esistenti sul mercato, un apparato di posizionamento a basso costo, abilitato dalla integrazione di tecnologia GNSS e IMU da collocare a bordo dei mezzi o indossati dalle persone operanti nell’area sottoposta a controllo di sicurezza. Il ricevitore GNSS sarà compatibile con tutte le costellazioni satellitari di posizionamento globale attualmente operative o in fase di sviluppo. I dati acquisiti dall’apparato di posizionamento saranno utilizzati da un sistema GIS per rappresentare su una mappa dell’area la posizione e la velocità relativa dei mezzi grazie alle quali appositi modelli di previsione sviluppati ad hoc consentiranno di stimare il rischio di collisione così da mitigarne la pericolosità. Nel caso che tale pericolo si concretizzi, il sistema sarà in grado di attivare un allarme/allerta, limitatamente alle aree interessate dal rischio di incidente per consentire alle persone potenzialmente coinvolte di reagire efficacemente.


Gter copyleft © 2015 Licenza Creative Commons Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale. Progetto cofinanziato da ASI nell'ambito del Quarto Bando Riservato alle PMI nazionali nell’ambito tematico “Navigazione e Osservazione della Terra: utilizzo delle Infrastrutture spaziali nazionali e comunitarie”